• M° LUCA COLANTONIO
    fisarmonica

  • BIOGRAFIA

    Luca Colantonio, classe 1988, intraprende all’età di 11 anni lo studio della fisarmonica con Mario Stefano Pietrodarchi e consegue il diploma con lode presso il Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia nel 2013. Sin da giovanissimo si classifica 1° assoluto in molti concorsi nazionali ed internazionali come Concorso Internazionale “Città di Lanciano” (’99,2000,’01, ’03,’04), Concorso Internazionale “Città di Capistrello” (Aq) (‘01,’02,’03), Concorso Nazionale “Città di Avezzano” (Aq) (2002), Concorso "Premio Adamo Volpi” Città di Loreto (2002,’03,’04), Concorso Nazionale “Città di Ortona” (2003), Concorso Nazionale "Città di Palagianello" (2004), Concorso Europeo "Città di Filadelfia (2010). Nel 2004 si laurea 3° Classificato al Trofeo Mondiale C.M.A. (Junior Variété) a Santiago de Compostela (Spagna) dal 29 settembre al 3 ottobre. Nel 2007 interpreta musiche scritte dal Stefano Fresi nella commedia “Come Vi Piace” di William Shakespeare, regia di Loredana Scaramella, al Globe Theatre di Roma con direzione artistica di Gigi Proietti. Sempre nel 2007 collabora con l’orchestra del Teatro dell’Opera di Roma per la rappresentazione dell’Opera Wozzeck di Alban Berg, diretta da Gianluigi Gelmetti con la regia di Giancarlo Del Monaco. Nel dicembre 2007 è ospite nel programma televisivo “Domenica In” condotto da Pippo Baudo e da Pippo Caruso all’interno dello spazio “Ieri, Oggi, Domani”. Nel maggio 2010 collabora con la cantante Lucilla Galeazzi nell’ambito del progetto “Musica e Contaminazione” proposto dal Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia. Sempre nel 2010, viene selezionato per rappresentare l’Italia al 60° Trofeo Mondiale C.M.A. a Vigo (Spagna). Il 19 dicembre 2010 è ospite di Tonino Guerra nel teatro Vittoria di Pennabilli (RN).
    Ha frequentato corsi di perfezionamento con i docenti R. Tomic e Y. Shishkin.
    Nel 2012 si esibisce, in qualità di solista, al fianco dell'Orchestra della Magna Grecia diretta da M. Lomartire.
    Nel 2013 è ospite a Yerevan (Armenia), in qualità di solista, per l'aperturta del Festival del cinema italiano.
    Nel 2015 si è esibito al Teatro San Carlo di Napoli nello Stabat Mater di Roberto De Simone.
    Ha tenuto concerti in qualità di solista e formazioni cameristiche in Italia e all’estero come Germania, Cina, Croazia, Danimarca e Armenia.