• M° ALINA KOMISSAROVA
    Festival di musica da camera

  • BIOGRAFIA

    Alina Komissarova, nata in una famiglia di musicisti a soli 9 anni fa la sua prima apparizione come solista con l’orchestra del Conservatorio di Kiev. Dal 1989 al’94 frequenta l’Accademia Nazionale “P.I.Tschaikowski” sotto la guida del prof.B. Kotorovich, dove riceve il diploma da solista con la menzione d’onore. Durante questi anni, é stata frequentemente in tour da solista in Russia, Ukraina, Italia, Germania, accompagnata dall’ Orchestra Filarmonica Nazionale Ucraina, l’Orchestra della Radio di Stato, I Solisti Ucraini, Camerata Kiev, con registrazione per le radio e TV Ucraine e svizzere. Riconoscimenti internazionali le sono venuti in seguito alle partecipazioni in prestigiosi concorsi come Kloster Schoental (premio speciale della giuria), Caltanisetta (2° premio, e miglior duo violino e pianoforte) , San Sebastian (2° premio) R.Molinari – Gstaad, Svizzera (3°premio) culminando con il 2° premio al Concorso Menuhin in Inghilterra nel 1993 dove eseguì il concerto di A.Khaciaturian sotto la direzione di Lord Yehudi Menuhin stesso che le consentì di vincere una borsa di studio per 5 anni per perfezionarsi sotto la guida di Alberto Lysy alla International Menuhin Music Academy. Membro della Camerata Lysy (con cui ha effettuato tournee in tutto il mondo), ha avuto il privilegio di perfezionarsi, tra gli altri, con Zahar Bron, Igor Oistrakh, Walter Levin, Mee-Kyung Lee, Jeremy and Yehudi Menuhin. Dopo il diploma con la menzione d’onore della I.M.M.A. diviene konzertmeister della Royal Danish Opera dal 1999 al 2001. Alina oggi é una solista e musicista da camera molto apprezzata in Danimarca e all’estero.
    Spesso collabora con compositori danesi viventi come Ejnar Kanding, C.Mogensen sia in concerti che in registrazioni, ed ha collaborato come solista con i Koebenhavn Solisten. Alina, membro fondatore del Sestetto d’archi di Amburgo, suona un violino Ettore Soffritti, Ferrara 1914 e un Alessandro Ciciliati, Ferrara 2009.